Casa Gesù Maestro


Vai ai contenuti

La Storia





LA STORIA


La Casa di Preghiera "Gesù Maestro" è l'antica villa dei Principi Rospigliosi, un'abitazione dell'inizio del Novecento che sorge a Centrale di Zugliano (VI) a poca distanza dalla cittadina di Thiene (VI).



E' circondata dal verde delle colline delle Bregonze, è ad un'altitudine di circa 350 metri dal livello del mare. Caratteristica della Villa, è il Grande Cancello in ferro battuto sostenuto da due grandi colonne che danno avvio a mura merlate che riprendono il motivo del castello Colleoni in Thiene del XIV secolo. Le Merlature, sulle mura perimetrali e sulla casa, culminano con " l'Arco della Principessa " che si erge sul grande sfondo panoramico dei colli berici ed euganei.

Nel 1961 vi vennero ad abitare le suore Pie Discepole del Divin Maestro, Istituto che fa parte della Famiglia Paolina fondata dal Beato don Giacomo Alberione. Le suore adibirono la casa a prevocazionario, secondo l'espressa volontà del fondatore, accogliendo giovani per l'educazione cristiana e di base, elementare e medie e per l'animazione e il discernimento vocazionale. Questa attività apostolica fu svolta per un decennio.

Nel 1972 la casa venne ristrutturata e destinata a casa di preghiera quindi all'accoglienza, con l'animazione e accompagnamento spirituale, a persone singole e a gruppi che desiderano fare esperienze forti di preghiera.

Ultimamente, nel 1998, la casa è stata ulteriormente ristrutturata, secondo le norme dell'adeguamento degli impianti e l'abitabilità dei gruppi.


Torna ai contenuti | Torna al menu